31/03/2017: Nuovi Duel Decks per Magic - Mind Vs Might

Molto spesso, avvicinandosi ai giochi di carte collezionabili, può capitare di esserne intimoriti. Ad accoglierci infatti saranno tonnellate di carte disponibili (tra edizioni speciali, riedizioni, espansioni, ecc) ed una mole incredibile di regole che il gioco, e le carte, ci impone qual'ora si voglia riuscire anche solo a costruire un proprio, performante, Deck.

Per cercare di superare questo iniziale scoglio ci si lancia sull'amico smanettone di turno che, con anni di esperienza alle spalle, possa fungere per noi da mentore e consigliere, riuscendo così a muovere i primi passi in questi enormi mondi di gioco. Altre strategie possibili sono date dalla costruzione di deck più famosi, magari scovati tra le pagine di sottore su internet. Un'ulteriore soluzione possibile risulta essere quella di acquistare un mazzo precostruito, così da avere un punto di partenza da cui, gradualmente, espandere la propria esperienza.

A tal proposito Magic si dota di una soluzione utile anche nel caso si voglia intraprendere questo viaggio in compagnia di un amico: i Duel Decks.

dual deks mvsm

 

I Duel Decks sono infatti la soluzione perfetta per chi voglia cimentarsi in qualche iniziale scontro insieme ad un secondo apprendista. Essi ci offrono la possibilità di vivere ipotetiche battaglie campali tra tue mazzi, due schieramenti, due tematiche e meccaniche diametralmente opposte.

All'apertura dei Duel Deck ci si troverà davanti a due mazzi precostruiti da sessanta carte. Tali mazzi rappresenteranno il punto di partenza ideale per studiare le dinamiche alla base di uno dei più famosi giochi di carte collezionabili del mondo.

I Duel Decks: Mind vs. Might sembra essere l'occasione ideale per lanciarsi nella conoscenza dei vastissimi universi fantastici che ruotano attorno al gioco di carte Magic senza la necessità di dover passare ore a studiarne le più piccole meccaniche.

Insomma potremo cominciare proprio dalla parte più divertente del tutto: gli scontri!

Come in parte anticipato all'interno di questa edizione trovere due mazzi da 60 carte (NDR: quattro di queste sarannò impreziosite da illustrazioni inedite, tra le varie carte si segnala in aggiunta la presenza di 20 carte Rare e 2 Rare Mitiche Premium), 10 pedine creatura , 2 portamazzi, 2 segnapunti, un foglio riassuntivo delle regole ed un inserto strategico (utili per comprendere le regole di gioco e dare un supporto nelle prime partite).

Tema portante di questa particolare edizione dei Duel Decks è lo scontro tra forza bruta ed intelletto.

dual deks mvsm portamazzi

dual deks mvsm gen2

dual deks mvsm gen1

 

Da una parte avremo infatti il mazzo Might, perfetto per chi vuole approcciare il gioco creando un proprio esercito costituito da una moltitudine di violente e bellicose creature. Un fiume in piena di forza fisica e violenza militare in cui le unità possano lavorare in perfetta sinergia tra loro così da travolgere e far capitolare le difese avversarie.

Comandante chiave di questo mazzo sarà Lovisa Occhifreddi. Essa sarà in grado di guidare gli assalti dei vari Barbari, Berserk e Guerrieri presenti nelle altre carte.  La dinamica alla base di mazzi così strutturati è quella di non lasciare nemmeno il tempo per respirare al proprio avvversario. Gli incessanti assalti avranno il compito di annulare ogni possibile strategia a medio/lungo termine così da annichilire i mazzi più sofisticati prima che possano procedere con il loro poderoso attacco finale.

A contrapporsi a questo mazzo sarà ovviamente una tecnica di gioco diametralmente opposta.

Infatti il mazzo Mind sarà interamente basato sull'accumulo di magie nel proprio deck così da poter lanciare una fulminea sequenza di attacchi magici in grado di annullare qualsiasi difesa avversaria e spazzare via in un sol turno qualsiasi avvversario.

A portare avanti questa meccanica più sofisticata e machiavellica sarò Jhoira dei Ghitu. Questo comandante avrà il compito di preparare il campo prima di poter scagliare il poderoso attacco finale. La chiave per la vittoria sarà quinid la sopravvivenza e l'accumulo dei potenti attacchi magici che, una volta incasellati, non potranno dare alcuno spiraglio di speranza all'orda nemica.

Come forse apparirà ovvio ai più esperti di voi questi due mazzi potrebberò anche rappresentare un ottimo punto di partenza per la costruzione di Deck per la modalità di gioco Commander (NDR: modalità strutturata in mazzi da 100 carte legati a doppio filo con un singolo Generale per mazzo); insomma l'occasione apotrebbe essere giotta non solo per i giocatori alle prime armi!

Che tu sia un giocatore brutale o un sapiente calcolatore, Duel Decks: Mind vs. Might potrebbe fare per te, e l'attesa è ormai minima!

 

 

Fabrizio Fortuna - JeruS

 

Fonti: 

http://wpn.wizards.com/it

http://magic.wizards.com/it